Calciomercato Juventus, ormai Kean è dell’Atletico Madrid

Moise Kean è praticamente un giocatore dell’Atletico Madrid e il calciomercato della Juventus si trova di fronte a un nuovo punto di svolta. L’affare si farà.

Al momento manca ancora che i colchoneros si liberino di una punta e poi l’italiano classe 2000 avrà la possibilità di giocare in Liga.

Kean lascia la Juventus
Calciomercato Juventus, via Kean (ANSA) FootballMania24.it

Si tratta di prestito oneroso, ma secco, fino a giugno quando il calciatore tornerà a Torino. La società, e soprattutto Max Allegri, credono ancora molto in lui anche se la decisione di cederlo è arrivata dopo l’esplosione di Kenan Yildiz. Il calciatore avrebbe trovato poco spazio, considerando anche lo stato di forma di Arek Milik e soprattutto Dusan Vlahovic.

La cessione è arrivata anche per cercare di accontentare il calciatore che vuole provare a conquistarsi una maglia per gli Europei che si disputeranno la prossima estate. Ricordiamo però che il calciatore ha un contratto in scadenza nel giugno del 2025 e dunque rischia di iniziare la prossima stagione con il contratto in scadenza con i bianconeri che potrebbero perderlo a zero.

Moise Kean pronto per la Liga

Per Moise Kean c’è dunque la possibilità di confrontarsi con un altro campionato importante come la Liga. Dopo l’esordio in Serie A proprio alla Juventus, e proprio con Allegri, il calciatore è andato all’Everton non trovando grande feeling con la Premier League. Le cose sono, invece, andate decisamente meglio in Ligue 1 dove in un anno con la maglia del Paris Saint German, e nonostante la grande concorrenza, ha segnato ben 17 reti.

Kean parte
Kean ceduto (ANSA) FootballMania24.it

Ora il ragazzo avrà la chance per giocare ancora con continuità per dimostrare tutto il suo valore e tornare in bianconero stavolta per la terza volta ma da protagonista. La Juve lo aveva riacquistato dall’Everton nel 2021 ma in due stagioni e mezzo il calciatore non ha mai dato l’impressione di potersi conquistare una maglia da titolare.

In 94 partite ha segnato appena 14 reti e quest’anno in 12 gare non è mai riuscito a segnare, senza dimenticare la sfortunata doppietta tolta col var contro l’Hellas Verona gara poi vinta dai bianconeri con un gol di Andrea Cambiaso al minuto 96.

All’Atletico Madrid ritroverà quell’Alvaro Morata col quale si era ben trovato nella Vecchia Signora. I colchoneros devono però, prima di formalizzare l’acquisto, cedere uno tra Memphis Depay e Angel Correa cosa che però non dovrebbe incontrare il mercato visto le tante squadre che seguono i due. Il calciomercato si muove verso gli ultimi giorni e la temperatura è caldissima.

Impostazioni privacy