Devastante lutto per lo sport italiano: tifosi in lacrime

Lo sport italiano registra un nuovo lutto, l’ultima notizia sconvolge i tifosi italiani che si stringono intorno alla famiglia

Un lutto doloroso coinvolge tutti gli sportivi, se n’è andato prematuramente una delle figure dirigenziali maggiormente apprezzate del posto.

Un lutto colpisce lo sport
Un nuovo addio sconvolge gli sportivi (LaPresse) – footballmania24.it

Un’altra triste notizia in questo 2024 rende malinconici gli italiani, in ambito sportivo si registra un nuovo lutto. In questo caso, è un giovane dirigente che lascia la sua famiglia, i figli e quanti lo hanno voluto bene e stimato per le sue attività. Non è un caso come le società sportive ma anche tanti tifosi sui social hanno espresso il loro cordoglio, ricordandone la figura leale in campo sottolineando come sia stato un uomo appassionato e tenace.

La pallamano italiana ha perso una figura di riferimento, a 57 anni è scomparso Carlo La Peccerella storico dirigente campano che ha contribuito al miglioramento di questo sport in Italia.

Pallamano in lutto, addio a La Peccerella

L’ex dirigente era particolarmente stimato nell’ambiente. Un personaggio sincero e di grande impatto, ha rappresentato per tanti anni la sua realità d’origine con grande passione. Era una bandiera per la città di Benevento, le sue imprese sportive sono state ricordate da tanti tifosi. Prima è stato un ottimo giocatore e poi, per ben dodici stagioni, è stato presidente del club, raccogliendo un grande consenso nel corso del tempo.

Addio a presidente pallamano
Carlo La Peccerella salutato con affetto (Screenshot Facebook) – footballmania24.it

La Peccerella è stato protagonista con i sanniti, i tanti successi ottenuti a livello giovanile rimangono ancora nella memoria degli sportivi locali, così come la partecipazione alla massima serie proprio della squadra da lui guidata. Inoltre, tra le tante attività svolte nel corso del tempo c’è l’organizzazione del girone di qualificazione ai campionati mondiali nel 2020, a dimostrazione della capacità di saper coinvolgere il territorio e il mondo dello sport con grande competenza.

La pallamano italiano ha parole di gratitudine nei suoi riguardi, sul sito della federazione italiana arriva un ricordo sentito: “L’impegno sul territorio lo ha portato a ricoprire incarichi federali, da responsabile dell’area 7 Lazio-Campania e da presidente del comitato regionale FIGH Campania. Il commissario straordinario, Francesca Macioce, esprime profondo cordoglio, anche a nome del consiglio federale e di tutto il movimento della pallamano”.

La figura di La Peccerella sarà onorata in campo, non è un caso come nelle gare di Coppa Italia, che si stanno svolgendo in questi giorni a Riccione, è stato disposto il minuto di silenzio.

Impostazioni privacy