Nuovo bomber in arrivo: firma Okaka, era svincolato

Stefano Okaka è il colpo per la seconda parte di stagione, a costo zero una punta esperta potrà offrire nuove alternative in campo

L’ingaggio di Okaka sarebbe imminente, il centravanti è libero dopo le sue ultime esperienze sportive in Turchia. Sarebbe subito pronto da mandare in campo, l’ex romanista vorrà tornare a fare gol quanto prima.

Nuovo colpo con Okaka
Stefano Okaka pronto per la nuova avventura sportiva (ansa foto) – footballmania24.it

C’è un ritorno abbastanza importante da registrare per le prossime ore, la società e la punta stanno definendo gli ultimi dettagli prima dell’annuncio ufficiale. Okaka tornerà nel calcio italiano, l’attaccante potrà dare il suo contributo in questo girone di ritorno.

È una delle punte più esperte a disposizione, il suo arrivo a costo zero di certo amplia la gamma offensiva di una squadra che cerca soprattutto la continuità in campo. Okaka ha segnato spesso gol pesanti ed è reduce dalle due stagioni all’Istanbul Basaksehir, lasciando un buon ricordo per quanto fatto nel campionato turco e in Conference League. Il 34enne ora è pronto per una nuova missione italiana.

Arriva Okaka, il ritorno è gradito dalla piazza

L’esperienza del centravanti servirà soprattutto in questo girone di ritorno per sbloccare i match e far risalire la squadra in classifica. Okaka tornerebbe in un club dove ha già dimostrato il suo valore, la piazza sarebbe ben felice di poter accogliere nuovamente. L’attaccante non guarda alla categoria quanto alle motivazioni: Okaka è pronto per la Sampdoria, il club blucerchiato potrebbe definire quanto prima quest’affare.

Okaka torna in Italia
Il centravanti verso la Sampdoria dopo l’esperienza a Istanbul (ansa foto) – footballmania24.it

Andrea Pirlo ha bisogno di un altro attaccante, l’ultima gara contro il Modena ha confermato come la Samp dovrà fare qualcosa lì davanti per aumentare muscoli e incisività. La Sampdoria ha segnato 31 gol sinora ma dovrà aumentare la sua intensità offensiva con un uomo-guida lì davanti, prendendo un attaccante capace di trascinare i suoi compagni a suon di gol e lanciarli anche verso la zona playoff. Okaka sarebbe l’ideale, il centravanti potrebbe aumentare la fiducia di una squadra molto giovane e dal potenziale ancora inespresso.

L’ufficialità potrebbe arrivare nelle prossime ore, nel corso del tempo altri club di Serie A e Serie B avevano cercato Okaka ma senza spingere più di tanto. La punta tornerebbe a Genova dopo circa dieci anni, il suo ruolino alla Sampdoria è di 47 gare e 9 gol giocate da gennaio 2014 a giugno 2015, prima di essere ceduto all’Anderlecht. Pirlo valuta il colpo, il dubbio del mister riguarda la sua forma fisica ma, da un punto di vista tattico, avrà magari chiesto qualche consiglio ad Antonio Conte, che ai tempi della Nazionale aveva tenuto Okaka in grande considerazione.

Impostazioni privacy