Addio Immobile, rottura vicina: la destinazione è impensabile

Ciro Immobile potrebbe trovare una nuova meta in Serie A, il centravanti lascerà la Lazio dopo tante stagioni vissute ad alta intensità

Ciro Immobile è stato finora limitato da qualche problema fisico di troppo, l’alternanza con Castellanos continuerà in questa stagione. La punta di Torre Annunziata potrebbe scegliere una prossima big italiana davvero spiazzante per il futuro.

Addio alla Lazio per Immobile
Ciro Immobile può lasciare la Lazio (ansa foto) – footballmania24.it

I numeri di Ciro Immobile resteranno, in ogni caso, nella storia della Lazio. L’attaccante con i biancocelesti ha vinto una Scarpa d’Oro, per tre volte è stato capocannoniere della Serie A (quattro in tutto, considerando anche quanto fece al Torino) e ha superato i duecento gol realizzati con il club, polverizzando i record che appartenevano a Piola.

L’impronta dell’attaccante campano è evidente, ha resistito alle offerte della Arabia Saudita ma a fine stagione potrebbe scegliere una meta italiana non meno eclatante. Immobile sarebbe un rinforzo di lusso per un club che vorrà affrontate la Champions League con determinazione, il colpo farà parlare i tifosi.

Immobile cambia big in Serie A: i dettagli

Il centravanti è legato alla Lazio da un contratto sino al 2026, il presidente Claudio Lotito potrebbe venire incontro alle esigenze future dell’attaccante e assecondare l’eventuale scelta di lasciare i biancocelesti. Al momento c’è solo un’ipotesi che fa discutere, ma la prospettiva può stuzzicare sia il club che il calciatore per una sorta di chiusura del cerchio. Ciro Immobile alla Juventus sarebbe un colpo di scena importante, l’attaccante tornerebbe lì dove tutto iniziò una quindicina d’anni fa.

Dove giocherà Ciro Immobile
Immobile in gol su rigore domenica scorsa (ansa foto) – footballmania24.it

Immobile è cresciuto nel settore giovanile dei bianconeri, che lo hanno lanciato nel grande calcio con l’esordio in prima squadra e i successivi prestiti. L’attaccante campano, dopo il boom di Pescara di Insigne e Zeman con tanto di promozione nell’estate 2012, fu acquistato dal Genoa e da quel momento iniziò la sua ascesa, diventando uno dei migliori attaccanti italiani. Dopo tante stagioni, vissute anche all’estero con esperienze in Germania e Spagna, ora Immobile potrebbe far comodo nuovamente alla Juventus.

Immobile sarebbe il centravanti d’esperienza adatto per far crescere i giovani ed essere una guida importante per i titolari come Vlahovic, Yildiz e Chiesa. A 34 anni non può considerarsi a fine carriera e potrebbe essere l’attaccante giusto per i bianconeri, anche a gara in corso. Immobile potrebbe legarsi ai bianconeri per due stagioni, consentendo inoltre a Giuntoli di poter fare cassa con gli altri bomber della rosa.

La partenza di Kean e Milik potrebbe fruttare almeno una trentina di milioni di euro, denaro che Giuntoli reinvestirebbe nel reparto di centrocampo per acquistare Koopmeiners. In bianconero, Immobile potrebbe anche ritrovare un altro compagno attualmente con lui alla Lazio: Felipe Anderson è un’ipotesi a costo zero per i bianconeri, intenzionati a garantire al brasiliano un triennale da quattro mln annui.

Impostazioni privacy