Vlahovic via con lo scambio: ci risiamo

Il centravanti serbo, reduce da un ottimo periodo in zona gol ma deludente a San Siro, potrebbe partire a fine anno: lo scambio è possibile

Qualcuno si è subito affrettato a dire ‘Lo sapevo‘. Altri hanno posto l’accento sulla scarsissima produzione offensiva della Juve, che non avrebbe messo il bomber nella condizione di far male. I primi allora rispondono ricordando come un’occasione da gol, per lo meno potenziale, l’attaccante a San Siro l’abbia anche avuta, sprecandola però malamente. Insomma, non mancano mai le chiacchiere sul rendimento di Dusan Vlahovic, e sul suo possibile destino a fine stagione.

Nuova voce di mercato su Dusan Vlahovic
Vlahovic, c’è aria di scambio col pupillo bianconero (LaPresse) – Footballmania24.it


Ovviamente gli episodi ai quali ci riferiamo sono relativi al big match del ‘Meazza’ tra nerazzurri e bianconeri, che ha sancito la superiorità dei primi, ora potenzialmente a +7 – l’Inter ha una gara in meno della rivale – sulla Juve. Uno dei grandi assenti della sfida è stato proprio l’attaccante serbo, che pure era reduce da un periodo molto proficuo in zona gol.

Tra isolamento sul fronte offensivo e scarsa predisposizione a ritagliarsi autonomamente- ove possibile – qualche situazione pericolosa, il serbo non ha mai impensierito la retroguardia meneghina.

Il day-after alla Continassa non sembra però incentrato solo sulla deludente partita dell’ex Viola, quanto sull’ennesima indiscrezione di mercato attorno al suo futuro. Il rumor proviene dalla Spagna, e risulta ben circostanziato per ciò che concerne la destinazione e la modalità di conclusione del possibile affare. Si tratta di uno scambio, che coinvolge un vecchio pallino della dirigenza bianconera.

Torna in Italia con lo scambio: Vlahovic saluta la Juve

Todofichajes.com‘ rilancia con forza un’idea che già aveva accarezzato la dirigenza dell’Atletico Madrid nella scorsa estate: quella di mettere sul piatto Rodrigo De Paul per arrivare a Dusan Vlahovic.

Nuova voce di mercato su Dusan Vlahovic. via con lo scambio
Rodrigo De Paul, il mezzo per arrivare a Vlahovic (Ansa Foto) – Footballmania24.it

L’ex Udinese, noto pallino della precedente dirigenza piemontese ma apprezzatissimo anche da Giuntoli, avrebbe comunicato al club Colchonero di voler cambiare aria a fine stagione. Il mai idilliaco rapporto col tecnico Diego Simeone potrebbe essere il motivo principale della volontà di lasciare Madrid.

Mai ritenuto incedibile dal suo allenatore – esattamente come il centravanti serbo per Allegri… – il centrocampista argentino gradirebbe non poco tornare in Italia. Inseguito in passato, oltre che dalla Juve, soprattutto dall’Inter (Antonio Conte aveva chiesto con forza a Marotta di strapparlo alla concorrenza) il campione del mondo verrebbe offerto alla ‘Vecchia Signora’ con l’aggiunta di un consistente conguaglio.

Questo servirebbe ovviamente a perfezionare lo scambio con Vlahovic, mai tolto definitivamente dal mercato dalla Juve, ma il cui valore è certamente superiore al 29enne di Sarandì. Che sia questa la volta buona per rivedere De Paul in Italia? Lo sapremo, probabilmente, solo a partire dal prossimo luglio.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI:
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI!

Impostazioni privacy