Esonero e ritorno choc: ecco Mourinho

Josè Mourinho potrebbe tornare clamorosamente in panchina, l’ex mister della Roma sarebbe già pronto per un nuovo top club

La carriera di Mourinho potrebbe proseguire in Europa con un’altra grande sfida da affrontare. L’intenzione di trasferirsi in Arabia Saudita dovrebbe rimanere solo una suggestione, lo Special One potrà nuovamente essere protagonista in una big.

Mourinho torna dopo esonero
Nuova chance per Josè Mourinho in ballo (ansa foto) – footballmania24.it

L’addio di Josè Mourinho è stato un trauma per la tifoseria della Roma, il mister portoghese è stato senza dubbio uno dei più amati all’Olimpico. Ha inciso in Europa e meno in Serie A, il suo erede Daniele De Rossi non lo sta facendo rimpiangere in campionato, partendo nella sua avventura con tre vittorie consecutive.

Mourinho non rimarrà disoccupato a lungo e questo è già un bel colpo di scena. La panchina della Roma potrebbe così essere già un lontano ricordo, c’è una squadra che sarebbe pronta nuovamente ad abbracciarlo. Le responsabilità non spaventano il mister portoghese, già proposto al Napoli nelle scorse settimane ma ora diretto verso un’altra grande big.

Bis di Mourinho, ecco dove allenerà

C’è una panchina eccellente in Europa che continua ad essere in forte bilico, i risultati del club non soddisfano una dirigenza che ha investito tanto sul mercato. Una squadra è in forte difficoltà, ha incassato otto gol negli ultimi due incontri e potrebbe esserci una rivoluzione che partirà proprio dal ritorno immediato del tecnico portoghese: Josè Mourinho al Chelsea è un’opzione stuzzicante per i blues.

Mourinho ritorna in panchina
Il Chelsea può ingaggiare Mourinho per la terza volta (ansa foto) – footballmania24.it

Come riporta Football Insiders, il nome del mister è tra quelli in corsa per sostituire Mauricio Pochettino. L’apporto dell’argentino è stato decisamente deludente: in 23 gare il Chelsea ha collezionato 31 punti, sarebbe ancora una volta fuori dalle competizioni europee e sembra ormai in caduta libera. Nonostante la grande rivoluzione estiva, il Chelsea resta pieno di problemi con calciatori in crisi e forte perplessità per il resto della stagione.

Mourinho tornerebbe per la terza volta sulla panchina degli inglesi, ha vinto due edizioni della Premier League e sta avanzando nel gradimento: c’è ancora una parte della tifoseria che sarebbe ben felice di rivederlo nuovamente allo Stamford Bridge.

L’allenatore chiederebbe un contratto da almeno otto milioni di euro annui, non sarebbe facile però trovare subito un accordo: l’opzione per l’estate resta comunque da considerare. Non è l’unico big in pista per la panchina del Chelsea, i media inglesi puntano anche su Roberto De Zerbi, che sta facendo molto bene al Brighton, così come su Hansi Flick, forte candidato anche per il Barcellona.

Impostazioni privacy