Gabigol torna in Italia: obiettivo Champions

Il possibile ritorno in Serie A di un attaccante che in passato era stato prima tanto osannato e poi molto criticato dai media

I tifosi dell’Inter, soprattutto quelli più abili in termini di ricordi e di memoria, non possono certo dimenticare i numerosi flop di calciomercato giunti alle porte di Appiano Gentile nel recente passato. Oggi la squadra di Simone Inzaghi è esempio assoluto di rosa prestigiosa e funzionale, ma in passato non è stato sempre così.

Gabigol torna in Serie A
Gabigol in scadenza: pul tornare in Serie A (Ansa) – Footballmania24.it

Basti pensare allo sketch di qualche anno fa dei comici Ficarra e Picone, che rappresentavano due riserve dell’Inter sconosciute, che non avrebbero giocato mai a causa della panchina lunghissima e quasi sconosciuta della rosa nerazzurra. Ecco, sono stati molti i calciatori stranieri sbarcati a Milano che non hanno lasciato il segno, per un motivo o per un altro.

Fra questi spicca Gabriel Barbosa, meglio conosciuto come Gabigol. Attaccante brasiliano che in patria era considerato, fin da giovanissimo, come un talento assoluto, una stella preziosa che a 20 anni è stato acquistato dal Santos per circa 30 milioni di euro. Il problema è che non ha mai convinto, diventando presto un oggetto misterioso e pochi anni dopo rispedito in Brasile, al Flamengo.

Il club pensa a Gabigol: va in scadenza a fine 2024

Oggi Gabigol di anni ne ha 27 ed è sicuramente un calciatore più maturo. Nel Flamengo ha acquisito maggiore carattere e responsabilità, tornando a far parlare di sé positivamente. La curiosità infatti sarebbe quella di rivederlo in Europa in un periodo diverso della sua carriera, senza quell'”hype” esagerato che accompagnò il suo primo sbarco all’Inter.

Fiorentina pronta a riportarlo in Italia
Fiorentina pronta a riportare Gabigol in Italia (Ansa) – Footballmania24.it

Secondo alcune indiscrezioni, un altro club italiano sarebbe intrigato dall’idea di riportare Gabigol in Serie A, magari dalla prossima estate. Si tratta della Fiorentina, che molto probabilmente cambierà parte del suo parco attaccanti in vista del nuovo anno. L’idea è quella di riportare il brasiliano in Italia in caso di qualificazione in Champions League, regalandosi un colpo low-cost ma molto intrigante.

Molto dipenderà dunque da due fattori: il piazzamento a fine stagione in A della Fiorentina e il destino di due attaccanti che non stanno convincendo troppo in casa viola. Ovvero Nzola e Belotti, entrambi voluti fortemente da mister Vincenzo Italiano ma forse non così funzionali al modo di giocare della sua squadra.

Attaccante centrale da almeno 20 gol a stagione (da quando gioca in Brasile), Gabigol potrebbe adattarsi anche a fare l’esterno d’attacco vista la sua qualità tecnica e la rapidità di movimento. Un ritorno in Italia sarebbe un’importante seconda chance che non viene data a tutti.

Impostazioni privacy