Non solo Felipe Anderson: Giuntoli chiude il secondo colpo a zero

La società bianconera inizia a muoversi per la prossima stagione: obiettivo rinforzarsi dando sempre un occhio di riguardo al bilancio

Un sogno scudetto un po’ più lontano dopo la sconfitta nello scontro diretto contro l’Inter, ma l’ormai scontato ritorno in Champions League la prossima stagione. L’annata della Juventus, al netto anche della semifinale raggiunta in Coppa Italia, non può che considerarsi positiva al momento.

Giuntoli colpo parametro zero
Giuntoli dopo Felipe Anderson altro colpo a zero (LaPresse) – footballmania24-it

Ma la volontà della società è sicuramente quella di tornare competitiva ai massimi livelli a partire dalla prossima stagione quando entreranno nuovamente gli introiti derivanti dalla massima competizione europea. E per questo i dirigenti sono già al lavoro per costruire la squadra del futuro.

Nella sessione di gennaio sono stati piazzati i colpi Tiago Djalò, a titolo definitivo dal Lille, e Carlos Alcaraz, in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Southampton. Due giovani in rampa di lancio che possono accrescere il livello dei bianconeri. E questo è il diktat anche per la prossima estate: no spese folli, ma interventi mirati dove si andrà alla ricerca di giovani talenti.

Seconda firma a zero: Juve, non solo Felipe Anderson!

Ma come insegna anche l’Inter che negli ultimi anni è stata maestra in questo, le squadre vincenti si costruiscono anche con i parametri zero. Già ai tempi dei nove scudetti consecutivi la società bianconera mise a segno diversi colpi importanti a costo zero. E questa potrebbe essere la strategia anche del prossimo mercato.

Hermoso obiettivo Juventus parametro zero
Nuovo obiettivo per la Juventus: può arrivare a zero (LaPresse) – footballmania24.it

Giuntoli, infatti, sta valutando due profili di giocatori il cui contratto scadrà il prossimo giugno. Il primo, come risaputo, è Felipe Anderson: l’esterno della Lazio difficilmente prolungherà l’accordo con Lotito e di conseguenza sarebbe un pezzo ambito per molti club e i bianconeri sembrano essere in pole position. Il secondo è invece un nome nuovo e si tratta di Mario Hermoso. Il classe 1995 è uno dei capisaldi della difesa a tre di Simeone, ma fatica a trovare l’accordo per il rinnovo di contratto. Per questo la Juventus sta monitorando con attenzione la situazione e vorrebbe farsi trovare pronta nel caso in cui ci fosse la possibilità di portarlo a Torino a costo zero.

Impostazioni privacy